049 700944
344 1030944 per i bambini
348 6704862 per gli adulti

Formazione Continua

 

FORMAZIONE CONTINUA Accamamam®

Padova, 16 dicembre 2017

SOMA E PSICHE, una complessa relazione

Orari: 9.30-13.15 e 14.30-18.15

Corso di formazione continua.

Docente: Elisabetta Gesmundo. Medico, Psicoterapeuta. Docente presso la Scuola
Quadriennale di Psicoterapia per disturbi Psicosomatici RIZA di Milano e presso la Scuola Quadriennale
di Psicodramma Analitico “Mosaico” di Bologna.

Crediti di formazione continua ANUPI Educazione: 8

Il corso è dedicato soprattutto a psicomotricisti e TNPEE, ma può risultare utile anche a
educatori e insegnanti, psicologi e psicoterapeuti, pediatri e logopedisti. Espone, a livello teorico,
alcuni concetti della Medicina Psicosomatica, che considera la salute e la malattia delle componenti
di un modello integrato globale dell’esistenza.

Ogni sintomo è un messaggio, a ogni organo e a ogni funzione del corpo corrisponde un
mondo fatto d’immagini, di simboli, di mitologie che appartengono al patrimonio collettivo e che si
presentano nel singolo individuo attraverso i suoi sintomi e patologie, ma anche attraverso i suoi
comportamenti, i giochi, i sogni, le fantasie.

– La Psicosomatica in uno sguardo integrato
– Il corpo nella lettura simbolica delle sue funzioni e sintomi
– I disagi psicosomatici nella relazione col mondo

 

Costo del corso €. 90,00
Per soci ANUPI Educazione quota scontata a €. 70,00

Info: 049700944 – 3441030944
www.psicomotricitarelazionale.itinfo@psicomotricitarelazionale.it

 

FORMAZIONE CONTINUA Accamamam®

Padova 13/14 GENNAIO, 3 FEBBRAIO, 27/28 OTTOBRE, 16 DICEMBRE 2018

GIOCO D’IMMAGINI

Il disegno in psicomotricità: composizione, struttura e lettura simbolica

Corso di formazione continua.

Docente: Laura Bettini, fondatrice della Scuola di formazione in Psicomotricità relazionale Accamamam®. Autrice di “Il linguaggio simbolico in Psicomotricità relazionale, Erickson 2017.

Orari: 2 fine-settimana di attività pratica: sabato 9.30-13.15 e 14.30-18.15 – domenica 9.30-13.15 e 2 sabati di attività teorica: 9.30-13.15 e 14.30-18.15

Crediti di formazione continua ANUPI Educazione: 64

Il corso è dedicato soprattutto a psicomotricisti e TNPEE, ma può risultare utile anche a educatori e insegnanti, psicologi e psicoterapeuti, pediatri e logopedisti.

L’attività grafo-pittorica permette di dare un senso all’esperienza, rielaborarla e fissarla nella memoria, attraverso una forma espressiva che parla un linguaggio emotivo e solo parzialmente cosciente.

L’uso dell’attività grafo-pittorica in psicomotricità (ma anche in educazione e in psicoterapia), oltre a costituire uno strumento di rielaborazione del vissuto esperienziale, introduce e prepara il bambino alla scrittura letteraria e scientifica e aiuta l’adolescente, l’adulto e l’anziano a stabilire, di volta in volta, un equilibrio fra la sua percezione del mondo e le diverse funzioni della mente.

Costo del corso €. 360,00

Per soci ANUPI Educazione quota scontata a €. 320,00

Info: 049700944 – 3441030944 info@psicomotricitarelazionale.it

Tema del corso

L’esperienza del gioco psicomotorio si svolge in maniera creativa e spontanea e dà luogo a vissuti di forte pregnanza sensoriale ed emotiva. L’attività grafo-pittorica, svolta subito dopo il gioco psicomotorio, permette di dare un senso all’esperienza, rielaborarla e fissarla nella memoria, attraverso una forma espressiva che parla lo stesso linguaggio del vissuto, emotivo e solo parzialmente cosciente. Essa corrisponde a un’elaborazione mentale che precede le forme più razionali e astratte del pensiero, come l’uso della scrittura e del codice matematico, costituisce quindi un canale espressivo genuino e immediato per qualsiasi persona e particolarmente per chi incontra delle difficoltà nella lingua parlata e scritta, come i bambini piccoli, le persone che non parlano correttamente l’italiano, quelle affette da mutismo o da disfunzioni del linguaggio, o da perdita della memoria, o altro. Il disegno è stata la prima forma di comunicazione segnica dell’umanità, essa permette di stabilire una relazione fra la percezione di sé e del mondo e la sua raffigurazione mentale, in una forma visibile e comprensibile per gli altri. Lo spazio bidimensionale del disegno rappresenta l’immagine dello spazio tridimensionale del mondo sensibile, che le funzioni percettive e razionali costruiscono nella mente, per questo l’uso dell’attività grafo-pittorica in psicomotricità, oltre a costituire uno strumento di rielaborazione del vissuto esperienziale, introduce e prepara il bambino alla scrittura letteraria e scientifica e aiuta l’adulto a stabilire, di volta in volta, un equilibrio fra la sua percezione del mondo e le diverse funzioni della mente.

Programma

40 ore, 64 crediti di Formazione Continua ANUPI Educazione

Il corso è composto di una parte pratica, una parte teorica e una parte di scrittura e condivisione on-line.

1. Pratica del disegno
si svolge nel corso dei due week end pratici di gennaio e ottobre 2018.

– Lo spazio fisico del supporto e la nascita del segno motorio
– L’evoluzione del segno e della forma: l’intenzione comunicativa
– Gli strumenti, i supporti, le pressioni: concretezza ed emergenze di significato
– I colori: suggestioni ed emergenze di significato
– Il disegno emozionale
– L’immagine di sé
– L’immagine del mondo.
– Alcune immagini significative a livello simbolico: la casa, l’albero, gli animali, i mezzi di trasporto, e altre
– Le componenti spazio-temporali del disegno
– Letture simboliche condivise

2. Teoria e rielaborazione condivisa

si svolge nel corso dei due sabati di febbraio e dicembre 2018.

– Proiezione e commento esemplificativo di disegni e sequenze di disegni corrispondenti ad alcuni percorsi psicomotori di minori.
– Nascita ed evoluzione dell’espressione grafo-pittorica
– Le componenti compositive e strutturali del disegno, da punto di vista psicomotorio e simbolico
– L’uso e il significato dei colori
– Criteri di lettura simbolica del disegno
– Rielaborazione condivisa dell’esperienza pratica in base alle acquisizioni teoriche.
– Programmazione della scrittura on-line.

3. Studio e scrittura on-line

Nella fase finale del primo seminario verranno consigliati alcuni testi, estratti di testi e dispense da studiare. Nell’intervallo fra i due seminari, ogni partecipante scriverà e invierà ad un forum condiviso:

– una relazione scritta su quanto emerso dall’esperienza personale del primo seminario
– la presentazione scritta di una o più esperienze significative di disegno in ambito psicomotorio (o in altro ambito professionale se il partecipante non è psicomotricista).

 

FORMAZIONE CONTINUA Accamamam®

Padova 25 e 26 marzo 2017

LA MEMORIA PERINATALE

orari: sabato 9.30-13.15 e 14.30-18.15 – domenica 9.30-13.15

Corso di formazione continua.

Docenti: Chiara Taglioni, ostetrica e Laura Bettini, psicomotricista relazionale

Crediti di formazione continua ANUPI Educazione: 12

8/9 APRILE e 21 MAGGIO 2017

Il corso è dedicato soprattutto a psicomotricisti e TNPEE, ma può risultare utile anche a educatori e
insegnanti, psicologi e psicoterapeuti, pediatri e logopedisti. Affronta a livello teorico, portando l’esempio
di parecchi percorsi psicomotori infantili, l’importanza del periodo dell’esistenza che comprende la
gestazione, il parto e i primi mesi di vita.

Le circostanze della venuta al mondo, a partire dallo stesso concepimento e dall’ideale di figlio
elaborato dalla coppia genitoriale, attraverso le modalità di svolgimento della gravidanza e del parto, il
tipo di accoglienza riservata al bambino e gli stimoli che egli riceve nei primi mesi di vita, concorrono a
formare il suo carattere, i suoi talenti e le sue fragilità in maniera basilare.

Queste memorie quasi del tutto inconsce riemergono nei giochi psicomotori e nei disegni,
evidenziando le tracce che il primo periodo della vita ha lasciato in ognuno. Il corso desidera
accompagnare i partecipanti a prendere coscienza di queste memorie e a elaborare delle risposte
ludiche adatte a rafforzare i talenti e a superare le fragilità.

 

Orari: sabato 9.30-13.15, dott. Chiara Taglioni: Anatomia e fisiologia del parto
14.30-18.15, dott. Chiara Taglioni: Psicologia prenatale
domenica 9.30-13.15, dott. Laura Bettini: Tracce mnestiche del periodo perinatale nei giochi e nei disegni
dei bambini.

Costo del corso €. 150,00
Per soci ANUPI Educazione quota scontata a €. 120,00

Info: 049700944 – 3441030944
www.psicomotricitarelazionale.itinfo@psicomotricitarelazionale.it

 

 

FORMAZIONE CONTINUA Accamamam®

Padova 23 settembre 2017

EMPATIA E NEUROSCIENZE

orari: 9.30-13.15 e 14.30-18.15

Corso di formazione continua.

Docente: Alessandro Agostini
Ricercatore in Psicologia Generale e Clinica presso l’Università di Bologna. Specializzato in
psicoterapia psicanalitica. Collaboratore dell’University Department of Psychiatry and Functional
Magnetic Resonance Imaging Brain (FMRIB) Centre, University of Oxford, United Kingdom e del
Dipartimento di Scienze Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze dell’Università di Modena.

Crediti di formazione continua ANUPI Educazione: 8

Il corso è dedicato soprattutto a psicomotricisti e TNPEE, ma può risultare utile anche a
educatori e insegnanti, psicologi e psicoterapeuti, pediatri e logopedisti.

Le recenti scoperte nel campo delle neuroscienze ci permettono di “leggere” i
comportamenti nostri e altrui con un’ottica scientifica nuova, che a sua volta ci aiuta nella
comprensione dell’origine della comunicazione e delle sue disfunzioni.

– Introduzione al sistema nervoso: neuroanatomia e neurofisiologia.
– Neuroimaging: le moderne tecniche di visualizzazione ed esplorazione del cervello.
– La neurofisiologia delle emozioni.
– La teoria del marcatore somatico.
– I neuroni specchio: apprendimento ed empatia.

Costo del corso €. 90,00
Per soci ANUPI Educazione quota scontata a €. 70,00

Info: 049700944 – 3441030944
www.psicomotricitarelazionale.itinfo@psicomotricitarelazionale.it

 Posted by at 15:30