049 700944
344 1030944 per i bambini
348 6704862 per gli adulti

Ambito della Formazione

 

Incarichi e realizzazioni della Scuola di Formazione

Nel 1979 e 1980: Laura Bettini organizza laboratori di formazione in Libera Espressione corporea, teatrale e pittorica con gli operatori e con i pazienti dell’Ospedale Psichiatrico di Ferrara e di Padova.

Dal 1983, la Scuola è incaricata di fornire i docenti di Psicomotricità Relazionale e di Libera Espressione per l’aggiornamento professionale delle educatrici di Asilo Nido e Scuola Materna presso il Comune di VENEZIA (1983 e ‘84), il Comune di FORLÌ (1984 e ‘85), il COMUNE DI PADOVA (1985 e ’86), il Comune di TORINO (1986), il Comune di CHIOGGIA (VE) (1991, ‘92 e ’93), il Comune di Firenze (1993 e 1999), il Comune di PARMA (2006 e 2007), il Comune di Osimo (2008).

Dal 1983 al 1994 gli operatori della Scuola si occupano della formazione degli animatori e della programmazione e coordinamento delle attività della Colonia “Morosini” del Comune di Venezia.

Dal 1993 al 1999, Laura Bettini è incaricata dal Comune di Firenze per la formazione e la supervisione in Psicomotricità Relazionale delle educatrici di asilo nido.

Dal 1985 al 1996: la Scuola è incaricata di fornire i docenti di Libera Espressione, Animazione e Organizzazione di attività animative sul Territorio, nel Corso per Educatori Professionali/ Animatori della Regione Veneto presso diverse U.L.S.S. del Veneto :N°1 – Cadore, N°6 – Thiene, N°7 – Valle dell’Agno, N°8 – Vicenza, N°18 – Dolo, N°9 – Noventa Vicentina (Vicenza), N°11 – Oderzo (Treviso), N° 20 – Camposampiero (Padova), N°30 – Rovigo, N° 34 – Arzignano (Vicenza).

Dal 1991 al 1996, la Scuola è incaricata di fornire i docenti di Psicomotricità Relazionale nel Corso per Educatori Professionali/ Animatori della Regione Veneto presso le U.L.S.S N°1 (Cadore), N°6 (Valdagno – VI), N°7 (Thiene – VI), N°8 (Vicenza), N°9 (Noventa Vicentina – VI), N°20 (Camposampiero – PD) e Comune di Monselice (PD).

Dal 1999 al 2001: all’interno dei programmi di attuazione della Legge 285 dell’ULSS N°15 – Cittadella Camposampiero: gli operatori della Scuola sono incaricati dell’ideazione e attivazione del progetto triennale “Fiaba-Gioco” per l’introduzione della Psicomotricità Relazionale educativa in tutte le scuole materne del Comune di Campodarsego e del Comune di Vigodarzere (Provincia di Padova).